Menu

Un sogno che si realizza: scopri il mondo di 'Michelepertutti Onlus'

Un sogno che si realizza: scopri il mondo di 'Michelepertutti Onlus'

Abbiamo incontrato il fondatore dell'Associazione Marco Sorrentino

Ksenia Security, da sempre attiva nel sociale, è stata ospite dell'Associazione Michelepertutti: una onlus nata per condividere esperienze comuni e aiutare i bambini che presentano lesioni cerebrali di varia entità, con disturbi motori o psico-motori.

Il progetto, voluto da Marco Sorrentino e sua moglie Cristiana Carniel, si ispira alla vera storia di loro figlio Michele. Le principali attività svolte dall’Associazione sono la diagnosi precoce di eventuali problemi allo sviluppo del bambino e speciali terapie di riabilitazione, nonché un importante sostegno psicologico alle famiglie. Tutto questo è reso possibile grazie a professionisti di grande sensibilità ed esperienza. 

Michelepertutti Camp

Da tre anni, l’Associazione organizza ogni estate il Michelepertutti Camp: il camp estivo GRATUITO, situato a Cupra Marittima, dedicato interamente ai bambini con delle fragilità.

Durante il soggiorno, i bimbi possono beneficiare di terapie fisiche e comportamentali, in base alle loro esigenze, con il supporto di educatori ed infermieri professionisti.

Affinché ci sia una partecipazione attiva e una condivisione propositiva nelle attività, ad ogni bambino è affidato un coordinatore, mantenendo sempre un rapporto 1 a 1. È necessario, quindi, un grande staff per rispondere efficacemente alle esigenze delle famiglie che, nel frattempo, potranno godersi un po’ di relax.

“Noi cerchiamo di aiutare anche i genitori di questi bimbi – sostiene la Coordinatrice – dando loro sollievo e leggerezza. Mostrando loro la nostra struttura priva di barriere architettoniche e facendo loro conoscere lo staff, ci affidano i bambini con più tranquillità e fiducia”.

Solitamente, durante l’estate, i bambini con disabilità restano chiusi in casa perché scuole e centri di riabilitazione chiudono. Il Michelepertutti Camp offre la possibilità a questi bimbi di vivere un’esperienza unica a costo 0. Numerose sono le attività proposte, tra cui uscite in canoa e a cavallo. Il tutto, naturalmente, in piena sicurezza, grazie all’ausilio di speciali sedute posturali.

Oltre alle attività sociali e ricreative, sono previste anche sedute di riabilitazione in acqua: con una temperatura più alta di 5°, si riscontrano eccellenti risultati e i bambini ne escono rilassati e felici.

“Siamo davvero orgogliosi - afferma il Presidente dell’Associazione Marco Sorrentino - che questa nostra iniziativa stia avendo successo. Vogliamo mettere a disposizione delle famiglie la nostra esperienza e le competenze del nostro staff, creando un luogo sicuro, allegro e confortevole per questi splendidi bambini. Intendiamo ringraziare Ksenia Security per il sostegno che ci offre, contribuendo attivamente alla realizzazione del nostro sogno”.

Vai all'articolo precedente:Controllo remoto 'opera': i vantaggi della funzione panico per chi vive da solo
Vai all'articolo successivo:Responsabilità ambientale: l’impegno di Ksenia Security per un business sostenibile
LoginAccount
Torna su
Cookie Image