Menu

Scopri porta 4.0: il Gateway che interfaccia le centrali lares 4.0 con il mondo KNX

Scopri porta 4.0: il Gateway che interfaccia le centrali lares 4.0 con il mondo KNX

KNX è lo standard mondiale per la gestione automatizzata degli impianti tecnologici, in ambito residenziale, commerciale, industriale, locali pubblici, scuole e tanto altro. Vediamo insieme perché e in che modo i prodotti KNX sono importanti per il nostro impianto di domotica moderna. Scopriremo anche il dispositivo chiamato porta 4.0 che è in grado di controllare le centrali Ksenia della famiglia lares 4.0.

Sistema KNX: un linguaggio comune per la domotica

Partiamo definendo in qualche maniera cosa intendiamo quando parliamo di KNX e dello standard che porta il suo nome. 

KNX o Konnex è una sorta di linguaggio di comunicazione comune che permette a dispositivi di vari produttori di interfacciarsi tra loro, in modo da comunicare correttamente per il funzionamento di tutti gli aspetti presenti all'interno di un impianto di domotica.

Proprio per questa sua caratteristica che potremmo definire universale, lo standard Konnex è ormai riconosciuto a livello mondiale e, quindi, adottato da tutti i maggiori produttori di sistemi per la domotica integrata.

Grazie all'utilizzo di questo standard è dunque possibile interfacciare tra loro vari produttori, ognuno dei quali fornisce un singolo aspetto dell'automazione applicata alla casa ma non solo. Grazie al protocollo KNX possiamo gestire, con tranquillità e in maniera corretta, tutti i dispositivi legati alla sicurezza e al comfort, dal sistema di allarme all'impianto di riscaldamento o illuminazione.

Come funziona lo standard KNX

Addentriamoci ora in qualcosa di leggermente più tecnico per capire meglio come funziona lo standard in questione.

Il funzionamento dello standard Konnex è reso possibile dal cosiddetto cavo BUS, un canale di comunicazione che permette a dispositivi di natura diversa di "parlare" tra di loro, scambiandosi comandi e informazioni. Quindi, grazie al BUS, al Konnex e alla presenza di attuatori e sensori, è possibile mettere in opera il sistema per fare in modo che comunichi con tutti i dispositivi presenti.

Il protocollo aperto Konnex, ricevendo ed emettendo questi segnali, è dunque in grado di tradurli verso i vari dispositivi, favorendone il funzionamento corretto anche quando siamo in presenza di un impianto che utilizza dispositivi differenti per ognuna delle aree della domotica, magari di produttori diversi, integrati tra loro.

Perché è importante lo standard KNX nella domotica moderna

Quando si decide di installare un impianto di domotica per la propria casa o la propria azienda, bisogna valutare l'integrazione delle varie parti che lo compongono.

In questo senso, affidarsi ad uno standard di comunicazione unico e condiviso come il Konnex è assolutamente fondamentale perché porterà numerosi vantaggi in termini pratici.

Il primo e più evidente di questi è la possibilità di integrare componenti di diversi produttori all'interno dello stesso impianto, consentendo di personalizzare al massimo la propria domotica e la propria sicurezza in base alle esigenze specifiche che si devono soddisfare. 

Avere un sistema aperto è anche un investimento molto più sicuro. Infatti, se ci si affida ad un sistema "proprietario" (che utilizza un linguaggio di comunicazione chiuso), questo renderà molto più dispendioso nel tempo la gestione e la manutenzione dell'impianto. Pensiamo, ad esempio, alla necessità di sostituire una parte specifica della domotica per il variare delle necessità, per guasti o semplicemente per poter installare un dispositivo più moderno.

Grazie all'adozione del protocollo KNX sarà possibile scegliere un prodotto che segua tale standard, senza dover cambiare l'intero impianto. 

Questo aspetto è reso ancor più importante dalla grande diffusione del KNX come standard, con oltre 400 aziende e 7000 prodotti in grado di interfacciarsi tra loro.

porta 4.0: un unico ingresso per l'integrazione Ksenia con il mondo KNX

Ksenia Security integra il protocollo KNX da diverso tempo, rendendo così i propri prodotti estremamente flessibili ma allo stesso tempo performanti.

porta 4.0 di Ksenia è il prodotto di riferimento che permette di integrare le centrali lares 4.0 con l'universo Konnex.

Grazie al Gateway porta 4.0 è possibile interfacciare in maniera bidirezionale le centrali lares 4.0, ottenendo così pieno controllo. Inoltre, questo tipo di sistema è totalmente configurabile dalla stessa centrale, evitando così l’utilizzo di software diversi.

Dunque, porta 4.0 è in grado di comunicare alla centrale lares 4.0 eventi come:

  • esecuzioni di scenari;
  • esclusioni oppure inclusioni;
  • gestione di uscite monostabili/bistabili.

È anche in grado di ricevere dalla centrale segnali come:

  • eventuali guasti;
  • variazione di stato di una zona o di una specifica partizione.

In definitiva, porta 4.0 tiene fede al proprio nome: con questo dispositivo abbiamo una vera e propria porta sul mondo KNX che farà sentire la sua presenza all'interno dell'impianto di domotica Ksenia Security.

Vai all'articolo precedente:Come controllare i consumi di energia elettrica del tuo impianto con la periferica bus 'energia'
Vai all'articolo successivo:Su SecSolution si parla del nuovo porta IoT
LoginAccount
Torna su
Cookie Image