skip to Main Content

Come controllare i consumi di energia elettrica del tuo impianto con la periferica bus ‘energia’

Home » Approfondimenti » Come controllare i consumi di energia elettrica del tuo impianto con la periferica bus ‘energia’

Controllare il consumo di energia elettrica della propria casa è diventato uno dei principali obiettivi che si pone la moderna domotica applicata al comfort domestico. Infatti, i nuovi sistemi di controllo per la casa non si limitano alla gestione dei dispositivi casalinghi (da quelli per l’intrattenimento fino agli elettrodomestici), ma si rivelano un aiuto indispensabile per avere sempre sotto controllo il consumo di energia elettrica, con conseguente incidenza anche sul risparmio.

Vediamo brevemente come avviene questa azione di controllo e attraverso quali applicazioni possiamo leggere tutti i dati relativi al nostro consumo energetico domestico.

Come controllare i consumi elettrici grazie alla domotica

Per tenere sotto controllo i consumi elettrici di casa dobbiamo farci aiutare da dispositivi appositamente studiati, in grado di quantificare il consumo e agire per correggere eventuali problematiche legate all’eccessivo utilizzo dell’energia elettrica a casa.

I dispositivi che aiutano nell’azione di controllo dei consumi prendono il nome di misuratori e servono proprio per monitorare ogni linea della nostra casa, in termini di consumo e produzione di energia: si parla di più linee e, non a caso, questi dispositivi sono estremamente utili anche nell’ottica del controllo sulla produzione di energia elettrica (per tutte quelle abitazioni che sono ad esempio dotate di impianti fotovoltaici).

Nel campo dei misuratori esiste il modulo ‘energia’ che, oltre alla funzione di controllo, garantisce anche la possibilità di gestire la potenza dell’impianto: grazie ad un solo apparecchio si può accedere ai dati di analisi e gestire il consumo dei propri elettrodomestici.

Questo risulta molto utile anche in presenza di un impianto fotovoltaico, permettendo di monitorare anche l’energia prodotta, in modo da confrontarla con quella consumata dagli altri dispositivi connessi, avendo così sempre a disposizione il bilancio energetico della propria casa.

Basterà accedere alla pagina Smart Home all’interno dell’App lares 4.0 e, sotto la categoria elettrodomestici, appariranno tutti quelli configurati con il modulo ‘energia’: qui si avrà accesso ai grafici e allo storico di tutti i consumi.

Uno strumento molto potente che aiuta nella pianificazione dei consumi, riducendo gli sprechi di energia e favorendo anche il risparmio, grazie alla possibilità di programmare autonomamente accensioni e distacchi e di individuare le sorgenti da cui derivano i maggiori consumi.

Back To Top