skip to Main Content

Bonus Sicurezza 2021: Famiglia e Casa protette, con la detrazione del 50%

Home » Approfondimenti » Bonus Sicurezza 2021: Famiglia e Casa protette, con la detrazione del 50%

Proteggere la propria famiglia e la propria casa resta uno degli obiettivi primari che ognuno di noi vuole raggiungere. Per farlo al meglio, la Legge di Bilancio ha prorogato anche per il 2021 il Bonus Fiscale della detrazione del 50% previsto per l’installazione di sistemi antifurto, volti ad incrementare la sicurezza della casa e dei suoi occupanti.

Gli interventi che godono degli sgravi previsti dal Bonus Sicurezza (noto anche come Bonus antifurto, Detrazione per la videosorveglianza o Detrazione allarme antifurto), prevedono l’installazione di apparecchi antifurto, di videosorveglianza, controllo accessi, ma anche dispositivi per la protezione da allagamenti, fughe di gas e incendi.

Spese soggette al Bonus Sicurezza 50%

Il Bonus Sicurezza rientra nella categoria delle misure previste per le Ristrutturazioni Edilizie 2021 e si concretizza sotto forma di detrazione IRPEF pari al 50% delle spese sostenute.

Le spese ammesse a detrazione sono:

  • i costi per la progettazione e le spese professionali connesse;
  • le spese per la messa a norma dell’impianto elettrico;
  • le spese per l’acquisto dei materiali;
  • i costi per la relazione di conformità dei lavori;
  • i costi di perizia e di sopralluogo.

Per ottenere tale detrazione, il pagamento di ogni onere dovrà avvenire tramite bonifico bancario che riporti la causale del versamento, i dati fiscali di chi usufruisce della detrazione e i dati fiscali dell’impresa che effettua i lavori. Tutta la documentazione deve essere conservata ed esibita in sede di Dichiarazione dei Redditi.

Ad usufruire del Bonus Sicurezza 50% per l’anno 2021, sono tutti i contribuenti privati residenti e non residenti in Italia che godono di un diritto di proprietà o di utilizzo dell’immobile soggetto a lavori.

Sistemi antintrusione Ksenia e Bonus Sicurezza

Dunque, chi intende prevenire intrusioni indesiderate, potrà installare i nostri sistemi di videosorveglianza.

Sarà possibile scegliere la telecamera ‘mini bullet’ o la telecamera ‘mini dome’ per poter verificare, in qualsiasi momento, la presenza di intrusi nella nostra abitazione o nel nostro giardino. Entrambe le telecamere, infatti, possono essere installate internamente o esternamente e vi si può accedere giorno e notte dall’App ‘lares 4.0’, comodamente dal proprio smartphone.

Tra i prodotti che completano un impianto di allarme, oltre alle videocamere, troviamo anche le sirene di allarme e tra queste rientra, ad esempio, ‘imago wls’, la nostra sirena wireless. Con tecnologia wireless di ultima generazione, questa sirena da esterno segnala la presenza di intrusi tramite allarme acustico e luminoso.

La sirena di allarme entra in funzione dopo che un sensore ha rilevato un’effrazione.

Tra i sensori realizzati da Ksenia troviamo la serie di sensori ‘unum’, rilevatori di movimento professionali, i sensori ‘velum’ anti-mascheramento per porte e finestre, anche di grandi dimensioni, e i contatti magnetici che assicurano protezione agli infissi.

Rilevatori di fumo Ksenia e Bonus Sicurezza

Anche i sistemi in grado di prevenire gli incendi, grazie alla rilevazione di fumo, possono rientrare tra i prodotti soggetti a detrazione. I modelli di rilevatori in commercio si dividono in rilevatori di temperatura e di calore, rilevatori di fiamma e rilevatori di fumo.

‘nebula’ è il nostro rilevatore in grado di segnalare la presenza di fumo e quindi di incendi, installabile sia a soffitto che a parete, al fine di prevenire situazioni pericolose per i nostri familiari e la nostra casa.

Qualsiasi sia il prodotto Ksenia in grado di preservare la tua Sicurezza Domestica e quella dei tuoi cari, i nostri Installatori sapranno consigliarti al meglio e ti proporranno la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Back To Top